lectio divina

Come amici dell'Amcor, negli incontri al Santuario della Consolata abbiamo sperimentato il metodo della "Lectio divina": la Parola accolta, meditata, pregata e contemplata.

Poiché questi incontri sono un "incontro profondo col Signore" siamo condotti per mano, passo dopo passo, a vivere un esperienza significativa per conoscere Dio, approfondire le convinzioni di fede, suscitare la conversione del cuore e rafforzare la volontà di seguire Cristo. Si inizia con un'introduzione seguita dal "raccoglimento", che ci aiuta a metterci alla presenza di Dio nel profondo del nostro essere, dove ci attende per intrattenersi con noi. Lui ci conosce, ci ama, conosce i problemi, la fragilità, i desideri del cuore. Ci mettiamo dunque alla sua presenza senza timore, con piena e totale fiducia.

Segue la lettura del testo biblico che va accolta, "ascoltata" come Gesù ascoltava il Padre, lasciandoci impregnare da questa Parola, che consiste nel far parlare Cristo di sé, Colui che ci aiuta a realizzare la "misura alta" della vita cristiana ordinaria.

Si prosegue poi con la" meditazione". Dopo un tempo di silenzio e di preghiera personale, in cui vediamo gli aspetti della nostra vita da cambiare su suggerimento della preghiera-contemplativa, avviene la condivisione, per mettere in comune con gli altri i doni ricevuti, oppure le scoperte fatte.

Al termine delle riflessioni viene celebrata, nel Santuario, la S. Messa.

lectiodivinalapocalissedis.giovannii.pdf
apocalisse di s. giovanni
lectiodivina14febbraio2015.pdf
14 febbraio 2015
lectiodivina17gennaio2015.pdf
17 gennaio 2015
lectiodivinadel8febbraio20142.pdf
8 febbraio 2014
lectiodivina11gennaio2014.pdf
11 gennaio 2014